1° Congresso inter-regionale AAIITO

Il giorno 1 ottobre, presso il Grand Hotel di Arenzano si è tenuto l’evento “1° CONGRESSO INTER-REGIONALE AAIITO – Liguria Piemonte/Valle d’Aosta”.

Le malattie allergiche sono in aumento in tutti i paesi occidentali e rappresentano, oramai, in Italia, la terza patologia cronica. Tali patologie richiedono un notevole sforzo da parte dei medici di Medicina Generale e spesso non trovano risposte rapide dallo specialista allergologo, determinando un’inappropriata gestione del paziente allergico. La carenza di risposta alle necessità dei pazienti allergici stride con i recenti progressi nel campo della ricerca farmaceutica e nella capacità di diagnostica molecolare allergologica, che consentirebbero un adeguato controllo delle allergie. Il Presidente della Associazione Ligure Allergici Massimo Alfieri in sala ha dato voce alle esigenze e punti di vista dei Pazienti.

 

Nasce, pertanto, la necessità di un continuo aggiornamento degli operatori sanitari che agiscono in ambito allergologico e di una condivisione di un progetto per la gestione del paziente allergico. Difatti, solo attraverso una diagnosi precoce, la prevenzione delle complicanze delle allergopatie, questo paziente può aspirare ad ottenere una migliore qualità della vita.

Il convegno è un up to date scientifico che affronta le problematiche riguardanti i vari aspetti della malattia allergica, non ultimo l’allergia alimentare, patologia che ha un così grande impatto sulla salute pubblica e rappresenta, ancora oggi, la causa più comune di accesso nei Dipartimenti di Emergenza.

Durante il convegno, grazie al confronto delle esperienze dei diversi sistemi sanitari regionali, è stato disegnato un modello di management clinico diagnostico e terapeutico, basato sulle più recenti linee guida.

l’Assessore alla Sanità della Regione Liguria , Sonia Viale, ha partecipato esprimendo il suo costante appoggio e interesse per le attività della rete di specialisti e il suo auspicio di vedere la applicazione operativa del progetto GAIA con le attese ricadute sulla ricezione turistica della nostra Regione.

Nell’ambito del Convegno, per dimostrare l’attenzione verso il Paziente con allergia alimentare tutti i menu della Cena sociale e del Pranzo di lavoro sono stati costruiti, con il supporto di RISTOCLOUD, con la corretta comunicazione della presenza degli allergeni,.

La sensibilità e bravura di Ivano Ricchebono,  chef del Ristorante The Cook, situato all’interno del Grand Hotel**** di Arenzano , premiato con Stella Michelin hanno  permesso di  creare  sia raffinati piatti gourmet che piatti della tradizione rivolti a consumatori con allergie ed intolleranze alimentari. Stimolanti ricette senza uovo, senza latte, senza farina di grano o cereali contenenti glutine hanno deliziato i partecipanti. Il clou è stato raggiunto dall’ esibizione di Ivano Ricchebono , coadiuvato da medici di fama,  specialisti in allergologia, nella preparazione di una fantastica salsa di noci al mortaio senza latte, in cui la sostituzione dell’ingrediente allergenico con latte di soia per la morbidezza e maggiorana per la sapidità hanno permesso di raggiungere un risultato gastronomico eccelso rispettando la tutela del consumatore allergico. Un grazie di cuore ad Ivano, che speriamo sia il rappresentante di una nuova tendenza nella ristorazione e nello show cooking!

 (redatto da Paola Minale)

Scarica la Brochure